13 -November -2019 - 03:18

Cerca


Inserisci la tua mail:

Delivered by FeedBurner

Il questionario di Holden: Valeria Radiconcini

Nome e cognome: Valeria Radiconcini
Città: Roma
Autrice di: Papà sei u nelfo di Babbo Natale
 
Scrittore per passione, professione nella vita? Per passione, anche se farne una professione sarebbe bello. 
Parliamo del libro in uscita… lo descriva con tre aggettivi. Divertente, fantasioso e natalizio. 
- Un buon motivo per leggere il libro? Perché in fondo tutti vorremmo che ci capitasse un'avventura natalizia come quella che capita al protagonista 
- Qual è il suo lettore ideale? Quando scrivo per bambini il mio ideale è un lettore che faccia propria la storia, ci giochi e usi i personaggi come compagni di gioco. Quando scrivo per gli adulti penso a qualcuno a cui piaccia alternare momenti di serietà e momenti quasi comici, dallo humor un po' british. 
- Quando è arrivata l’ispirazione per la scrittura del testo?
Durante le passate vacanze natalizie, passeggiando per negozi ho visto una vetrina decorata con degli elfi in resina e ho pensato che tra loro avrebbe potuto facilmente nascondersi un vero elfo!
- Quanti manoscritti ha ancora nel “cassetto”?
Almeno tre, ma non tutti per ragazzi. Uno è il sequel di una mia precedente opera e altri due sono per un pubblico adulto o di 'giovani adulti'.
- Il prossimo libro parlerà di… ?
Forse di medaglioni magici, leoni alati e tesori nascosti. Forse invece parlerà di amicizia, di un appartamento misterioso e di un gatto. 
- Se potesse fuggire su un’isola deserta…
Non credo che un' isola proprio deserta mi piacerebbe, meglio una con qualcuno con cui scambiare due chiacchiere almeno ogni tanto! Una boscosa isola scozzese potrebbe andar bene. 
- Quali sono le passioni della sua vita oltre alla scrittura?
Il giornalismo, la storia e l'archeologia e la fotografia. 
- Il suo modello d’ispirazione…
Quando ho iniziato a scrivere amavo Salgari  perché era riuscito a farmi sognare posti che lui stesso non aveva mai visto, poi la Austen per il delizioso humor. Tra gli autori che ho imparato ad amare nel tempo ci sono sicuramente Pavese e la Morante. 
- Consigli di lettura… “Il Signore degli Anelli” di Tolkien e Fahrenheit 451 di Ray Bradbury.