22 -July -2019 - 04:20

Cerca


Inserisci la tua mail:

Delivered by FeedBurner

Il questionario di Holden: Fabrizio Malagoli

Nome e cognome: Fabrizio Malagoli
Città: Modena
Autrice di: Katàbasis. La rinascita

100 battute per dire lei chi è.
Mi chiamo Fabrizio Malagoli, ho 22 anni e sono nato a Modena. Scrivo principalmente Fantasy.

Scrittore per passione, professione nella vita?
Lavoro come segretario in diversi studi medici e nella cooperativa della mia città. Mi piace molto e entro a contatto con molte persone ogni giorno. Il mio sogno più grande sarebbe vivere di scrittura, crescere sino a che tutti possano leggere quello che scrivo.

Quali sono le passioni della sua vita oltre alla scrittura?
Non molte, a eccezione della musica, di cui non posso fare a meno.

Quali tematiche affronta con la sua scrittura?
Si cerca di creare qualcosa in cui il lettore riesca a immedesimarsi. Cerco sempre di parlare la sua lingua, di emozioni, di sentimenti e di atti di grande coraggio. Affrontare temi come l'amore, l'amicizia, la salvezza, la forza sono per me fondamentali. I valori cristiani, le piccole cose che ci hanno trasmesso i nostri genitori e i nostri nonni... queste storie del quotidiano sono quello che cerco di riportare con fantasia e dinamismo.
Cerco di dare voce a personaggi il cui punto di vista non è affrontato; anche nei miei lavori non di genere storico, mi impegno a trasmettere il messaggio che nessuno è interamente buono o cattivo, ma ognuno ha le sue ragioni per agire nel modo in cui agisce. Tendo a dedicare largo spazio all’analisi delle relazioni interpersonali. Voglio dare una mia visione dell’esistenza, non troppo ottimistica per la verità, ma che spero spinga alla riflessione. 

Leggi tutto: Il questionario di Holden: Fabrizio Malagoli

Il questionario di Holden: Alessandra Casati

Nome e cognome: Alessandra Casati
Città: Monza
Autrice di: Amor, ch'a nullo amato amar perdona

100 battute per dire lei chi è.
Vivo a Monza e studio Lettere a Milano. Nutro amore in egual misura per la letteratura e la musica. 

Scrittore per passione, professione nella vita?
Sono studentessa, ma non escludo che la scrittura possa diventare per me una professione.

Quali sono le passioni della sua vita oltre alla scrittura?
Suono il pianoforte (preferisco la musica classica) e pratico il karate. 

Quali tematiche affronta con la sua scrittura?
Cerco di dare voce a personaggi il cui punto di vista non è affrontato; anche nei miei lavori non di genere storico, mi impegno a trasmettere il messaggio che nessuno è interamente buono o cattivo, ma ognuno ha le sue ragioni per agire nel modo in cui agisce. Tendo a dedicare largo spazio all’analisi delle relazioni interpersonali. Voglio dare una mia visione dell’esistenza, non troppo ottimistica per la verità, ma che spero spinga alla riflessione. 

Leggi tutto: Il questionario di Holden: Alessandra Casati

Il questionario di Holden: Antonio De Palma

Nome e cognome: Antonio De Palma
Città: Napoli
Autrice di: Il primo passo

100 battute per dire lei chi è.
Purtroppo definire se stessi è sempre molto difficile: mi piace l’espressione “appassionato della vita”.

Scrittore per passione, professione nella vita?
Insegno la lingua italiana negli Stati Uniti. Ho collaborato con la Kent State University e attualmente dirigo un corso presso il Cuyahoga Community College, promuovendo lo studio dell’italiano con tutta la passione che ho in corpo. Qui negli States il metodo di studio è completamente diverso, ma una volta capito il meccanismo, le soddisfazioni possono essere tante, e le esperienze davvero interessanti.
Collaboro inoltre ad alcuni progetti legati alla creazione e allo sviluppo di campagne pubblicitarie, prevalentemente sul web, per clienti di levatura nazionale e internazionale. Si tratta di un impiego divertente perché lascia spazio a un tipo di creatività educata a rispettare i margini del foglio, le regole della realtà.

Leggi tutto: Il questionario di Holden: Antonio De Palma

Il questionario di Holden: Jonathan Lazzini

Nome e cognome: Jonathan Lazzini
Città: La Spezia
Autrice di: Rutti a pancia vuota

100 battute per dire lei chi è.
Un ragazzo qualunque. Un drogato di storie che finiscono male o in modo strano. Un comunista perditempo, un rivoluzionario a tempo perso. Che poi diciamocelo, sono uno troppo pigro per la rivoluzione. Sono un ubriacone vecchio stampo, che ti riempie la testa con mille discorsi del cavolo quando si sbronza. Amo il vino, la birra e la caciara molesta fino a notte fonda. Sono un pazzo. Un romantico. Un illuso. Un sognatore col culo per terra.
Sono un contadino. Un contadino attratto dalla città, dal suo smog, dalla sua confusione, dai suoi segreti e dalla sua straordinaria malinconia.

Scrittore per passione, professione nella vita?
Studente. E quest’anno è l’ottavo anno di superiori. Ne ho persi tre nei modi più stupidi possibili, ma non rimpiango il passato. In questi anni mi sono divertito un mondo a bighellonare qua e là.
Quest’anno però ho deciso di darci una botta. Finisco e me ne vado da qualche parte. Bologna per esempio. Bologna mi attrae.

Leggi tutto: Il questionario di Holden: Jonathan Lazzini

Il questionario di Holden: Susanna Agostinelli

Nome e cognome: Susanna Agostinelli
Città: Livorno
Autrice di: 1018. Sonata per noi due soli

100 battute per dire lei chi è.
Forse come Cyrano de Bergerac: “Che in vita sua fu tutto e non fu niente”.

Scrittrice per passione, professione nella vita?
Al momento per passione, poi in futuro chissà… devo ammettere che le opportunità e le strade che mi si sono aperte davanti dopo la laurea (in chimica e tecnologie farmaceutiche) non hanno acceso in me quella scintilla che porta a una vera e propria passione per il proprio lavoro. Al contrario scrivere per me è ogni volta un’esperienza unica, quasi onirica, che mi porta a vivere quotidianamente a contatto con i miei personaggi, a conoscerli e scoprirli un poco alla volta, giorno per giorno - come del resto accade nella vita reale - e a tuffarmi un po’ nel loro mondo, nei loro scenari di vita, a gioire e disperarmi con loro, talvolta ad amarli oppure giudicarli con durezza.

Leggi tutto: Il questionario di Holden: Susanna Agostinelli