12 -December -2017 - 21:08

Cerca


Inserisci la tua mail:

Delivered by FeedBurner

Il questionario di Holden: Matteo Tripepi

Nome e cognome: Matteo Tripepi
Città: Melzo (Mi)
Autrice di: Imperfetti

100 battute per dire lei chi è.
Sono un ragazzo. Uno scrittore. Un poeta. Un amante del cantautorato. Una piccola formica che cammina nel verde con il tempo che le scorre dentro.

Scrittore per passione, professione nella vita?
Project Manager.

Quali sono le passioni della sua vita oltre alla scrittura?
Musica, Basket e Natura.

Quali tematiche affronta con la sua scrittura?
Non una in particolare, ma mi piace soffermarmi sul lato psicologico e i flussi di coscienza personali nelle mie opere.

Un buon motivo per leggere il suo libro?
Solo uno? È un giallo, è distopico, è istintivo e tenta di fondere prosa, poesia e musica.

Se potesse fuggire su un’isola deserta…
Mi porterei dietro tanta gente.

Il suo modello d’ispirazione…
David Lynch (sì lo so, non è prettamente uno scrittore).

Consigli di lettura…
L'Ignoranza di Milan Kundera; Il sonnanbulo di Sebastian Fitzek; L'Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters.

Si faccia una domanda che vorrebbe le fosse stata posta e si dia una risposta.
D: Mi spieghi cosa significa questa poesia?
R: Non posso farlo. Il significato della poesia sta in ciò che ti ha evocato.

Dopo questa raccolta, sta preparando qualcosa di nuovo?
Sì, sto scrivendo il secondo libro. Diverso genere conduttore, ma simile commistione delle arti, aggiungendo anche un tocco teatrale.