22 -July -2019 - 03:51

Cerca


Inserisci la tua mail:

Delivered by FeedBurner

"L’uomo che voleva essere Francis Scott Fitgerald" di David Handler

L-uomo-che-voleva-essere-Francis-Scott-FitgeraldCadaveri a palate per una ex stella del mondo letterario
Un giallo fresco, intrigante ironico e delizioso, dal finale tutt’altro che scontato

Cam Noyes è uno scrittore geniale, giovane, affascinante e scatenato come un toro durante una corrida. Il suo primo romanzo gli ha permesso di guadagnare fama, donne e milioni di dollari. Sarà compito di Stewart ’Hoagy’ Hoag, ghost writer divorziato e al verde, aiutare il ragazzo prodigio a mantenere il successo e, soprattutto, la calma. Ma non sarà così semplice.
Il passato di Cam non è intriso solo di tequila e coca, ma anche di mistero. E l’inaspettato suicidio di Skitsy Held, la sua prima editrice, non farà che complicare le cose.

"L’uomo che voleva essere Francis Scott Fitgerald" di David Handler, Odoya, 272 pag.