26 -April -2019 - 11:44

Cerca


Inserisci la tua mail:

Delivered by FeedBurner

"La settima porta e i guerrieri delle razze" di Gerardina Sicignano

Un fantasy moderno intriso di romanticismo.

Nelle terre di Kayrghan sorgono sei regni diversi abitati da altrettante razze; ogni popolo vive isolato dagli altri: così fu disposto al termine di un lungo e sanguinoso conflitto; solo una serie di portali garantiva un accesso, sia pure controllato, tra i vari regni. Dopo alcuni secoli di pace, però, Rayghon, principe dei drerghon, deciso a sottomettere tutte le terre di Kayrghan, rapisce Serehya, principessa ed erede al trono dei faytem. Il suo piano è quello di servirsi di lei per rompere i sigilli apposti alla settima porta e liberare i daynnan, mezzi demoni e spietati guerrieri, sì da servirsene nella sua lotta contro le altre razze. Sarà il giovane Greygor, figlio del capo delle guardie, e la principessa Naim a tentare di fermare Rayghon. La loro missione è avvertire gli altri regni del pericolo e risvegliare i draghi, unica forza in grado di combattere il potere dei daynnan. Sarà una lotta contro il tempo e contro i pregiudizi che ogni razza nutre nei confronti dell'altra.

"La settima porta e i guerrieri delle razze" di Gerardina Sicignano, Giovane Holden Edizioni, 472 pagine